Description

English

The fear of a resolution to the war in which Italy gained no advantage is often present in the country’s propaganda. In this poster, the Bolshevik Russia that agreed with the Treaty of Brest-Litovsk (March 3, 1918) is represented as a serf, bayonet in the back, forced to carry out death’s terrible work. This poster complements another poster, also by Sergio Canevari, entitled German Peace.

Italian

Il timore di una pace separata, con la quale l’Italia non avrebbe avuto alcun vantaggio, è spesso presente nella nostra propaganda. Infatti la Russia bolscevica che la accettò con il trattato di Brest Litovsk (3 marzo 1918) viene rappresentata come un servo della gleba costretto, baionetta alla schiena, ad una atroce opera di morte. Questo manifesto è complementare ad un altro manifesto sempre di Sergio Canevari dal titolo “ La pace tedesca”.

Transcript