Description

English

This allegorical drawing shows Italy (the woman on the left of the image) and the city of Fiume (the girl on the right) running towards each other. US President Woodrow Wilson stands between them, while an Austrian soldier steps forward from the back of the image. The status of Fiume (now in Croatia, and known as Rijeka) was contested after World War One, with Yugoslavia and Italy both laying claim to it. President Wilson acted as the arbiter in the dispute.

It was created by Filiberto Scarpelli and published in the newspaper Il Travaso Delle Idee on 8 June 1919. Il Travaso was a popular satirical weekly journal, which represented a lone voice during World War One. In particular it argued against censorship, and criticised the Italian government and the Allies, especially President Wilson, who was seen as naive or a hypocritical moralist. Using the tools of satire, Il Travaso expressed the dissatisfaction of the Italian bourgeoisie toward the liberal ruling class, as well as a deep anti-socialism.

Italian

Disegno satirico raffigurante l'Italia turrita e una bambina, allegoria della città di Fiume, che corrono l'una verso l'altra, il presidente Wilson si frappone tra di loro, mentre sullo sfondo avanza un soldato austriaco. 

L’immagine si riferisce al disegno originale di una vignetta creata da Filiberto Scarpelli e pubblicata nel giornale “Il Travaso delle idee” (8 giugno 1919, n. 1002). Questo giornale fu un settimanale satirico molto popolare che nel periodo della Grande guerra rappresentò una voce fuori dal coro. In particolare polemizzò contro la censura, criticò il Governo italiano e quelli alleati, soprattutto Wilson visto come un ingenuo o come un ipocrita moralista. “Il Travaso delle idee” con gli strumenti della satira, esprimeva l’insoddisfazione della borghesia italiana verso la classe dirigente liberale, oltre che un profondo anti-socialismo.

Transcript